L'arte di Tellas colora Agliana - Street Art Agliana
22108
single,single-post,postid-22108,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-3.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive
Tellas1

L’arte di Tellas colora Agliana

Comporre gli spazi con gli elementi della natura, formare quadri usando grandi superfici murali come una tela.
Dalla sua nascita la street art ha cambiato il volto di quartieri e spesso di intere città, riqualificando zone periferiche, donando nuova vita ad edifici e spazi. Anche molte città italiane, riconoscendo la positività del fenomeno e contrastando il vandalismo, hanno individuato specifiche aree destinate alla street art, adottando strumenti moderni. Dal 2015 Agliana non è da meno.

Tellas3Dal 20 al 23 maggio Tellas, uno dei più importanti street artist al mondo, arriverà ad Agliana per dipingere il muro della scuola dell’infanzia “Don Milani”. Il progetto, ideato e coordinato da Keras Società Cooperativa, intende valorizzare i linguaggi dell’arte contemporanea, in particolare quelli della street art, attraverso diversi livelli di intervento con lo scopo principale di far comprendere la differenza fra vandalismo e arte di strada. Nato nel 2015, l’evento ha già ospitato gli artisti Clet e Teo Pirisi in arte Moneyless. Adesso, con l’arrivo di Tellas, Agliana si arricchisce di un altro prezioso intervento.
murotellas

Tellas nasce a Cagliari nel 1985 e si laurea a Bologna dove studia all’Accademia di Belli Arti. La sua ricerca è la derivante di un’estetica non urbana, che attinge dalle terre aride della Sardegna, sviluppando un lavoro che rielabora attraverso una visione intima gli elementi compositivi del paesaggio naturale. Il suo è un processo meditativo il cui frutto è una composizione di spazio e forma, combinazione che dà origine al suo segno. Tutti i suoi lavori sono concepiti come degli studi, analisi prodotte su diversi supporti grandi superfici murali, carte e tele.
Considerato nel 2014 dall’ Huffington Post U.S. tra i 25 street artist più interessanti della scena mondiale, Tellas porta il suo lavoro in diversi ambiti: disegno, pittura, installazione, tecniche di stampa, produzioni audio e video. Dal 2010, assieme all’illustratrice Martina Merlini, porta avanti il progetto “Asylum”, un analisi continua sul mondo dei volatili, attraverso la realizazzione di diverse mostre. Nel 2011 produce il video di animazione “on Marni”, a cui a seguito “Welcomes you to the world of Tellas”, evento organizzato dalla Fashion Label MARNI in occasione di Art Basel Miami; sempre nel 2011 tiene il workshop sul tema “La forma e lo spazio” al K.I.R. di Stavanger in Norvegia, durante la sua partecipazione al NUART, Festival internazionale di arte contemporanea e urbana.
operetellas

No Comments

Posta un commento